Qui potete visonare l'intervista, in lingua francese ma sottotitolata in italiano, dove il dott. Sanogo elogia la cooperazione delle scuole del nostro Paese nello sviluppo della comunità del Burkina Faso.

https://www.youtube.com/watch?v=Hr1NU7WlGG0&t=25s

Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola - Competenze ed ambienti per l‘apprendimento” relativo al Fondo Sociale Europeo

COMPETENZE DI BASE

Azione di pubblicizzazione dell’intervento prot. 2733 del 12/3/2018

Programmazione 2014-2020-a.s.2017/18

Progetto 10.2.2A FSE PONPU-2017

AVVISO PUBBLICO 10.2.2 Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base

A partire da marzo 2018 prenderà avvio, presso l’I.I.S.S. A. RIGHI di Taranto, il progetto COMPETENZE DI BASE finanziato con Fondi Strutturali Europei. Le attività si svilupperanno nel corso del presente e del prossimo anno scolastico.

Il progetto coinvolgerà 120 alunni del biennio e del triennio sia del liceo che dell’istituto tecnico.

Il percorso formativo, sarà articolato su sei moduli differenti della durata di 30 o 60 ore ciascuno e si propone di integrare e potenziare le aree disciplinari di base.

Il primo modulo, Teatro: comunicare emozioni,  è finalizzato ad approfondire: campo teatrale, registico e della sceneggiatura.

Il secondo modulo, L'arte del linguaggio: dalla comunicazione verbale a quella analogica,  è finalizzato ad approfondire Tecniche di Relazione e Comunicazione; Psicologia della Comunicazione, Pragmatica della Comunicazione.

Il terzo modulo, La Matematica con le APP, è finalizzato ad approfondire la matematica attraverso il coding, il problemsolving, gli ambienti per lo studio di algoritmi e di ambienti blockoriented per la produzione di app per la didattica (code.org, scratch, APP LAB, appInventor,).

Il quarto modulo, Aula Digitale per la Matematica Collaborativa,  è finalizzato ad approfondire la matematica attraverso l’uso di piattaforme didattiche e di programmazione (desmos, matLab, geogebra, R, LaTeX, ecc.) per la risoluzione di equazioni, studio di funzioni, problemi geometrici, analisi di dati statistici, preparazione di testi a contenuto scientifico.

Il quinto modulo, English for Life with PET,  è un corso di Inglese di 30 ore in presenza con supporto di una formazione on-line autonoma di 30 ore, finalizzato alla preparazione specifica per l’esame Cambridge Esol “Preliminary for Schools” per il raggiungimento del livello B1 del QCRE. È previsto il rilascio di attestato di livello linguistico.

Il sesto modulo, English for Life with FCE,  è un corso di Inglese di 60 ore in con supporto di una formazione online autonoma di 20 ore , finalizzato alla preparazione specifica per l’esame Cambridge Esol “Preliminary for Schools” per il raggiungimento del livello B2 del QCRE. È previsto il rilascio di attestato di livello linguistico.

Le attività si svolgeranno all’interno dell’I.I.S.S. A. Righi di Taranto sia in aula che all’interno degli spazi laboratoriali a seconda del modulo.

Ricordate la favola del leone e del topolino? E' la storia di un potente che si rivolge a un “piccolo” , come il glorioso Righi di Taranto nei confronti di una "piccola" Organizzazione di Volontariato. E' proprio di questo, infatti, stiamo parlando: di una delle più interessanti ODV presenti sul territorio tarantino,  in particolare nella sua periferia: "Pane e Pc - L'Informatica per Tutti". Nata quasi per gioco e divenuta ODV nel Marzo 2011, questa Associazione fonda le sue attività sul trashware, ovvero la pratica di recuperare vecchio hardware mettendo insieme anche pezzi di computer diversi  rendendolo di nuovo funzionante ed utile. Essa ha come obiettivo primario l’abbattimento del Divario Digitale presente nella città di Taranto tramite il recupero, il ricondizionamento e la donazione di computer, l’erogazione di corsi di Alfabetizzazione Informatica e la preparazione di seminari sull’informatica. Ebbene, nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro  la classe 5 B informatica è impegnata in un processo di digitalizzazione di vecchi documenti presso l’Archivio di Stato di Taranto. Far lavorare un’intera classe contemporaneamente non è cosa facile; infatti l’Archivio non dispone di tante postazioni di lavoro. Ecco allora la soluzione: chiedere agli amici di Pane e PC la possibilità di avere in prestito, per la durata del progetto, alcuni di quei computer, snobbati e dimenticati dal grande pubblico e che la competenza e l’esperienza dei volontari di Pane e PC riesce a donare nuova vita. Ma si va addirittura oltre: recuperano, attrezzano e infine ci donano 6 computer HP, equipaggiati con Linux Mint e con tutto il software già disponibile in questa distribuzione, tra cui LibreOffice, lo strumento utilizzato dagli alunni. Che dire ancora? Non finiremo mai di ringraziare gli amici di Pane e PC per la disponibilità e la generosità con cui si impegnano in questa missione e ai quali non possiamo che augurare buon lavoro!

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014 - 2020 - OBIETTIVO CONVERGENZA “PER LA SCUOLA, COMPETENZE E AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO”

Avviso Pubblico: prot. N. 3781 del 05/04/2017

Programmazione 2014-2020-a.s.2017/18

Progetto 10.6.6.A FSE PON-PU-2017-93

“Progettazione, realizzazione, installazione, collaudo e manutenzione di gruppi di pressurizzazione”

A partire da marzo 2018 prenderà avvio, presso l’I.I.S.S. A. RIGHI di Taranto, il progetto di potenziamento dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro finanziato con Fondi Strutturali Europei.

Il progetto in questione coinvolgerà 45 studenti che frequentano le classi:

  • classe 3^MM dell’indirizzo “MECCANICA E MECCATRONICA ED ENERGIA”, articolazione 'MECCATRONICA;
  • classe 3^ME dell’indirizzo “MECCANICA E MECCATRONICA ED ENERGIA”, articolazione 'ENERGIA;
  • classe 4^BM dell’indirizzo “MECCANICA E MECCATRONICA ED ENERGIA”, articolazione 'MECCATRONICA.

Il percorso formativo, articolato su tre moduli di durata pari a 120 ore ciascuno, prevede lezioni teoriche ed attività pratiche inerenti lo studio, la progettazione, la realizzazione, l’installazione, il collaudo e la manutenzione di gruppi di pressurizzazione.

Le attività in aula consentiranno ai corsisti, grazie all’utilizzo di modernissimi software di modellazione 3D (interfacciato con macchine utensili a controllo numerico) e di calcolo di impianti termotecnici, di affrontare la progettazione di qualsiasi impianti termotecnico.

Le attività pratiche verranno svolte dai ragazzi in due aziende ospitanti, operanti nel campo dell'impiantistica industriale:

  • ELETTROMECCANICA BONUCCI S.n.c, azienda che si occupa della realizzazione di gruppi di pressurizzazione, tra cui quelli a norma UNI12845 e UNI10779 per impianti antincendio.;
  • DE PACE IMPIANTI s.r.l., azienda che si occupa dell'installazione, collaudo e manutenzione di impianti, tra cui impianti a fluido.

Nelle aziende ospitanti i corsisti saranno impegnati nelle seguenti attività pratiche:

  • Analisi del Documento di Valutazione dei Rischi dell’azienda ospitante;
  • Assemblaggio dei vari componenti costituenti i gruppi di pressurizzazione;
  • Assemblaggio delle carpenterie dei quadri elettrici di bordo dei gruppi di pressurizzazione;
  • Cablaggio dei quadri elettrici di bordo dei gruppi di pressurizzazione
  • Lavorazioni alle macchine utensili di tipo tradizionale (torni, fresatrici, troncatrici, piegatrici..);
  • Realizzazione di saldature automatizzate mediante l’ausilio di robot;
  • Collaudo prestazionale dei gruppi di pressurizzazione e determinazione delle relative curve di portata/prevalenza.
  • installazione di impianti termo-tecnici, in particolare pompe e circolatori;
  • manutenzione di impianti termotecnici, in particolare di pompe e circolatori;
  • collaudo di impianti termotecnici.

Obiettivo atteso alla fine del percorso è il raggiungimento e potenziamento delle seguenti competenze d’indirizzo:

  • individuare le proprietà dei materiali in relazione all’impiego, ai processi produttivi e ai trattamenti;
  • misurare, elaborare e valutare grandezze e caratteristiche tecniche con opportuna strumentazione;
  • organizzare il processo produttivo contribuendo a definire le modalità di realizzazione, di controllo e collaudo del prodotto;
  • documentare e seguire i processi di industrializzazione;
  • progettare, assemblare, collaudare e predisporre la manutenzione di componenti, di macchine e di sistemi termotecnici di varia natura;
  • organizzare e gestire processi di manutenzione per i principali apparati dei sistemi termotecnici, nel rispetto delle relative procedure;
  • definire, classificare e programmare sistemi di automazione integrata e robotica applicata ai processi produttivi;
  • gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali della qualità e della sicurezza;
  • acquisire capacità di lavorare in gruppo, assumere responsabilità, di rispettare i tempi di consegna, di iniziativa.

 

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI ESPERTI FORMATORI/FACILITATORI LABORATORI DI FORMAZIONE PER DOCENTI NEOIMMESSI IN RUOLO A.S. 2017/18 DELL’AMBITO PUGLIA TARANTO 021

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
DELLA SCUOLA POLO PER LA FORMAZIONE AMBITO PUGLIA TA021

EMANA

l’avviso per la selezione pubblica mediante procedura comparativa dei titoli e delle specifiche esperienze professionali, di esperti formatori/facilitatori da impiegare nei corsi di formazione per il personale docente neoassunto a tempo indeterminato dell’ambito Taranto 021.  FINALITA’ DELLA SELEZIONE: Il presente avviso è finalizzato alla selezione pubblica mediante procedura comparativa dei titoli e delle specifiche esperienze professionali, di Esperti Formatori/facilitatori dell’Ambito Puglia Taranto 021, per il conferimento dell'incarico per prestazione d'opera professionale non continuativa e non subordinata, ex art. 2222 c.c., per la realizzazione e conduzione di laboratori formativi per il personale docente neoassunto a tempo indeterminato dell’ambito TA021. Vedasi allegato per il bando completo.

“ E’ avvenuto, quindi può accadere di nuovo” (Primo Levi).

E’ stata questa la traccia lungo la quale il viaggio nei luoghi  della Shoah , Auschwitz e  Birkenau, ha visto partecipi   dieci alunni delle quinte Classi dell’IISS “A. Righi” di Taranto accompagnati dalla Pro.ssa Anna Rita Lemma.

La Scuola ha infatti aderito al progetto “Il treno della memoria” che per il quattordicesimo anno consecutivo ha guidato nei luoghi della Shoah ben 1200 giovani studenti pugliesi.

La prima tappa del  viaggio è stata Budapest ( Ungheria) dove hanno  visitato il museo dell'Olocausto con la visione di un breve filmato su Giorgio Perlasca, insignito da Israele del titolo di  "Giusto tra le nazioni" . Altro momento toccante è stata la commemorazione al  “Monumento delle scarpe” sulle rive del Danubio.

La seconda tappa è stata Cracovia ( Polonia) dove, guidati da educatori e guide locali, hanno visitato la Fabbrica di Schindler,  il quartiere  ebraico e, nella giornata più intensa e significativa,  i due campi di concentramento e di sterminio nazista. Un’esperienza coinvolgente, emozionante ma soprattutto  formativa: conoscere per non dimenticare e vegliare come sentinelle attente contro qualsiasi forma di  antisemitismo,  intolleranza e  razzismo.

IRCH9416

 

Il Righi, per il secondo anno, sta partecipando alla Gara Didattica nazionale “We World-Exponi Le Tue Idee”. Le squadre coinvolte in questa prima fase di selezione interna, appena conclusa, erano: I Protoni( 3aa), Brother High Qi(4ba), The Madness e The Africans(4ca),Cervelli In Fuga( 4al), Red Devils ( 4bl) e si sono sfidate tra Novembre e Gennaio. Le tematiche oggetto dei dibattiti: Cittadinanza-Ius Soli, Street Art, Vaccini Obbligatori, Gestione dei Rifiuti. I Capitani e gli Oratori di ogni squadra, abilmente preparati dal loro Coach Sabatino,Valente, Del Sorbo, Lemma, Nistri, Borsci hanno duellato a suon di parola. L’11 Gennaio, alle ore 16 ,i Giudici Farina,Mannavola,Bianchi, hanno decretato la vittoria, per 3 a 0, alla squadra The Africans(4ca). Ora tocca a loro portare alto il nome del Righi,  a metà del mese di Aprile, nello spareggio territoriale.

https://www.weworld.it/riparte-la-quarta-edizione-di-exponi-le-tue-idee/

Il drone spaziale “SPACE SURVEYOR”, il cui progetto è nato dalla partecipazione degli alunni della classe 4 C Aeronautica del nostro Istituto a un concorso indetto dal MIUR, Agenzia Spaziale Italiana e Ministero della Difesa, è in grado di analizzare l’integrità delle pareti della stazione spaziale internazionale ISS.

Immagine2

La Stazione Spaziale Internazionale, infatti, si muove su un orbita a 400 Km attorno alla terra e viene continuamente colpita da detriti o piccoli meteoriti che, seppur monitorati, seguono delle traiettorie che intercettano, inevitabilmente, quella della ISS.

Lo “SPACE SURVEYOR” è un piccolo modulo con un sistema di controllo remoto che può sostituire gli astronauti durante le ispezioni esterne della Stazione Spaziale.

Il modulo, dalle dimensioni di circa un metro di lunghezza per circa settanta centimetri di larghezza, può essere pilotato dall’interno della Stazione Spaziale, dotato di tre videocamere di cui una termica e una a laser.

L’astronauta, dalla sua postazione, può guidare il modulo fino alla zona danneggiata e stabilizzarlo con un dispositivo di video tracking, quindi, grazie alle videocamere, può registrare gli eventuali danni subiti.

Lo SPACE SURVEYOR è propulso da idrogeno, sfruttando la variazione di quantità di moto tra la massa del modulo e la massa del gas.

L’ossigeno respirato nella stazione spaziale viene ricavato attraverso un processo di “elettrolisi”, che lo separa dall’idrogeno presente nell’acqua.

L’idrogeno, recuperato dall’elettrolisi, viene utilizzato per la propulsione del modulo spaziale.

Immagine3

“Studenti in FormAzione” è il titolo del progetto, previsto dal Programma Operativo Nazionale 2014-20  volto a favorire il successo scolastico a sostegno degli studenti caratterizzati da particolari fragilità,  che il nostro Istituto sta per avviare. Il nostro progetto previsto nell’ ambito dei “Progetti d’ inclusione sociale e lotta al disagio” nasce dalla volontà di sperimentare interventi educativi volti a prevenire e contrastare la dispersione scolastica attraverso pratiche laboratoriali capaci di promuovere la crescita socio-culturale e affettivo-relazionale di studenti in particolare disagio, coinvolgendo nell’ azione progettuale famiglie e territorio. Le attività previste si articolano attraverso 8 moduli che proporranno  pratiche sportive ( rugby, calcio e sport su sabbia), un laboratorio teatrale, il collegamento della matematica con la musica, un laboratorio di riproduzione di elementi di geometria e scienze , un laboratorio di riciclo attivo e un modulo Mentoring con il quale creare uno spazio di ascolto, gioco e riflessione.

Come ogni anno, il nostro Istituto, quale agenzia formativa, intende offrire tutte le opportunità possibili perché gli allievi dell’Istituto Righi possano rafforzare le loro conoscenze di base ed acquisirne di nuove, costruendo una preparazione tale da poter accogliere future cognizioni e competenze.

Pertanto  l'Istituto promuove e attua percorsi didattici che favoriscano la crescita socio-culturale e la formazione continua, garantendo, a chi partecipa ad essi, occasioni alternative di istruzione, formazione e orientamento, oltre alla possibilità di acquisire certificazioni spendibili nel mondo lavorativo.

Tali percorsi si attuano attraverso la partecipazione degli alunni del biennio e del triennio ai progetti che il Collegio dei Docenti ha approvato e che sono elencati in basso.

Essi si svolgeranno in orario extrascolastico ed è possibile aderire secondo la modalità on line spiegata nella BACHECA SCUOLA di ARGO SCUOLANEXT (a cui gli allievi possono accedere tramite la password in loro possesso).

Si ricorda che il modulo di adesione on line  sarà aperto dal 18.12. 2017 al 28.12.2017.

Area riservata

Area famiglie

Amministrazione trasparente

PON 2014-2020

La tua posta

email scuola

Link

logo miur hub url 

Recapiti

IISS Augusto Righi
La segreteria è aperta al pubblico dal Lunedì al Sabato dalle ore 10,30 alle ore 12,00.
+39 099 4791011

+39 099 4724731 (Succ. Paolo VI)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Please publish modules in offcanvas position.